Stampa

L'Uffico stampa gestisce i rapporti con i media (quotidiani e periodici, radio e tv), l'organizzazione di conferenze stampa, eventi e convegni. Predispone le informazioni sull'attività dell'Ente attraverso comunicati stampa, note informative, diffusione dell’informazione attraverso il sito web. 

Provvede alla redazione di atti amministrativi necessari all'attività propria del Servizio e a quella di collegamento con altri settori, di volta in volta coinvolti. 

Svolge il coordinamento dell’attività di customer satisfaction. Gestisce l'ideazione e redazione dell’house organ e delle pubblicazioni dell'Ente.

 

19 Settembre 2019

Presentati oggi a Rimini Innovation Square i risultati del Progetto Adrion INNOXENIA, per l’innovazione nel turismo.

I diversi partner del Progetto Innoxenia, il Consorzio greco Athena, il Centro Altti Studi Turistici, la città di Mostar,  il Consorzio Europeo di Teramo, la città di Zara e il centro di studi turistici dell’Albania, si sono dati appuntamento a Rimini, ospiti della Provincia, per un meeting internazionale a cui hanno preso parte diverse imprese e operatori del settore turistico.

Nella conferenza stampa di oggi sono stati invece illustrati i risultati fin qui raggiunti.

Si tratta in primo luogo della realizzazione di un grande Big Data turistico, che non ha precedenti a livello internazionale, una piattaforma online che attraverso un elaborato lavoro di acquisizione di dati provenienti da più fonti e ambiti permette di misurare il livello di innovazione di una destinazione turistica e di un sistema di imprese e consente di confrontare tra loro più realtà, in termine di sistema di raccolta dei rifiuti, consumi idrici, mobilità ecc. Il sistema è molto complesso e l’acquisizione e il caricamento dei dati ha richiesto diverso tempo, ora però il risultato non solo è tangibile ma è anche a disposizione di chi voglia interrogare questo data base, impresa o ente pubblico non fa differenza.

La piattaforma permette inoltre di fare delle simulazioni, ragionando in termini di previsioni, risultando un efficace strumento di supporto alle decisioni strategiche. Da questo punto di vista si può affermare, in base ai dati esaminati, che più un’impresa (ad esempio un albergo) è capace di adottare sistemi innovativi (per esempio un sistema di efficientamento energetico), più è in grado di ridurre i costi di gestione e quindi di praticare prezzi più convenienti con l’effetto di fidelizzare la clientela cui fornisce un buon servizio a prezzi convenienti, come è stato illustrato dalla professoressa Mariotti dell’Università di Bologna.

La Provincia di Rimini sottolinea che il sistema riminese è pronto ad innovare e già lo sta facendo in molti settori, dalla riqualificazione alberghiera messa in campo dai privati, a quella della città, come nel caso di Rimini, attraverso, ad esempio, il Parco del Mare. E’ bene tuttavia non dimenticare i punti critici, come ad esempio i problemi posti dall’ambiente e dal cambiamento climatico, tutti aspetti contemplati nei fattori che il data base prende in esame e da qui può nascere una collaborazione tra destinazioni diverse che però si confrontano per cercare soluzioni comuni a problemi analoghi (in questo spirito si è espresso anche il consorzio Athena, Lead partner del progetto).

Una considerazione di carattere più generale va fatta infine sui progetti europei e sulla domanda che viene dai partner stranieri: la dimensione territoriale ottimale che i partner europei cercano è quella provinciale e la Provincia di Rimini, dopo qualche anno di stasi per via della riforma Delrio che l’ha privata di funzioni, sui progetti europei sta tornando protagonista,