Partito il passaparola: circa 17.000 utenti in 142 corse del Metromare fra sabato pomeriggio e domenica

25 Novembre 2019

Va in archivio con circa 17.000 passeggeri il primo appuntamento del territorio col Metromare. Al di là dei numeri, che rappresentano comunque un successo al di sopra delle attese, tanto che sabato pomeriggio è stato necessario raddoppiare i mezzi utilizzati, sono già partite le riflessioni sul grado di soddisfazione, sulle osservazioni e richieste da parte dei passeggeri.

Il primo dato, ascoltando sui bus i commenti, grazie ad una rete di osservatori dislocati sulla linea e sui mezzi, è che hanno usato il Metromare tantissimi cittadini non abituati all’uso del mezzo pubblico. Generalmente con commenti molto positivi e la speranza è che siano anche i primi a passare parola.

Continuerà anche in futuro questo monitoraggio sistematico della soddisfazione dell’utenza, con l’ascolto dei suggerimenti e l’elaborazione delle informazioni per adottare scelte conseguenti.

Da rilevare anche le prime reazioni del sistema economico, con hotel e pubblici esercizi di Riccione e Rimini che immaginano vantaggi indiscutibili. Tanto da mettere in piedi anche le prime iniziative di comunicazione.

Oggi, primo giorno con le corse a pagamento, afflussi secondo previsioni nelle ore mattutine, con forte incremento all’uscita delle scuole e dal lavoro, fra le 13.00 e le 14.30.

Saranno raccolti settimanalmente i numeri relativi ai biglietti e all’utilizzo dei vari titoli di viaggio disponibili, altro elemento utile in questa fase di avvio per tarare i servizi.

Si è quindi avviato nella direzione giusta l’approccio a Metromare, che cambia l’offerta di trasporto pubblico e induce a nuovi comportamenti che guardano a comodità, rapidità e sostenibilità, oltre a fornire informazioni ‘sul campo’ per tarare le prossime scelte in tema di ridisegno della mappa del trasporto.

Ascoltando chi quotidianamente osserva gli utilizzatori del TPL, è stata riscontrata in queste prime due giornate di servizio del Metromare un grande rispetto per la struttura, la disciplina nell’utilizzo e la pressoché inutilità dei previsti servizi di pulizia.

A breve sarà comunicata la data del Metromare Day, un’altra giornata con trasporto gratuito per accelerare sul fronte della confidenza con la nuova linea di trasporto e col passaparola. Si aggiungeranno promozioni per favorire i più piccoli e sarà organizzata un’animazione a bordo.